04 mar 2013

Ponte sullo Stretto, la società Eurolink protesta: "Lo Stato pagherà i danni"

In una lettera inviata alla società Stretto di Messina, Eurolink afferma che il mancato pagamento delle penali da parte dello Stato italiano al consorzio di imprese che si era aggiudicato il contratto per la costruzione del ponte sullo Stretto è "un'indebita espropriazione" e i danni, soprattutto per le aziende quotate in Borsa, "non potranno che essere addebitati al governo italiano".
(la sicilia)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS