03 giu 2013

Messina:La Polizia arresta sorvegliato speciale dopo corsa folle in auto

E’ stato arrestato sabato sera dagli agenti delle Volanti un ventisettenne messinese con numerosi precedenti a suo carico ed in atto sottoposto al regime della sorveglianza speciale. Il ventisettenne è stato arrestato per inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale e resistenza a pubblico ufficiale.
 E’ stato inoltre denunciato in stato di libertà per guida con patente revocata. Nel tardo pomeriggio di sabato scorso, gli agenti impegnati nel controllo del territorio hanno notato il pregiudicato alla guida di un’autovettura in via D’Anfuso, villaggio Aldisio.
Riconosciutolo come sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, hanno provato a fermarlo intimandogli l’alt, inutilmente. Il pregiudicato si è lanciato in una folle corsa lungo le vie limitrofe rischiando di investire gli ignari passanti e tentando di speronare più volte la volante. Ha terminato la folle corsa andando a sbattere contro il portone d’ingresso di un immobile ma non si è fermato. Ha abbandonato l’auto ed è fuggito a piedi per le viuzze del rione. Nel corso delle ricerche volte al suo rintraccio, il pregiudicato si è presentato presso gli uffici delle Volanti dove non ha potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità. Oltre ad essere stato riconosciuto inequivocabilmente dagli agenti, il ventisettenne, al momento della fuga, indossava un paio di bermuda che lasciando scoperti i polpacci, permettevano di notare due grossi tatuaggi. Inoltre, all’interno dell’autovettura abbandonata, i poliziotti hanno trovato uno scontrino fiscale relativo all’acquisto di un telefonino cellulare effettuato nella stessa giornata con allegata la fattura firmata dal sorvegliato. Il pregiudicato sarà giudicato stamani con rito direttissimo. L’autovettura utilizzata per la folle corsa, priva di copertura assicurativa, è stata sottoposta a sequestro amministrativo ed affidata in giudiziale custodia. E’ stata inoltre sottoposta a fermo amministrativo scaturito dalla guida con patente revocata. (PS)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS