04 giu 2013

Messina: Serra casalinga di marijuana. Sequestrate trentotto piante di cannabis

Sabato scorso, intorno alle ore 13.30, gli agenti della Squadra Mobile hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di un ventisettenne messinese pregiudicato perché trovato in possesso di 38 piante di marijuana. Nel corso di mirati controlli finalizzati alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i poliziotti hanno perquisito l’abitazione del ventisettenne all’interno della quale hanno scoperto una vera e propria piccola serra artigianale.
Le piantine di cannabis, tutte di circa un metro di altezza, erano sistemate all’interno di una stanza dell’abitazione ben illuminata e riscaldata da cinque lampade a ioduri metallici da seicento watt ciascuna, complete di gruppo di alimentazione, con porta lampade e riflettori metallici. Inoltre erano stati posizionati due teli riflettenti color argento alle pareti per potenziare l’effetto delle lampade e due estrattori d’aria tra i vasi. Sono stati sequestrati anche cinque bottiglie di concime liquido, due bilancini di precisione, una macchina per sottovuoto, pellicola trasparente e carta stagnola. Il ventisettenne arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trasferito presso la locale Casa Circondariale. (PS)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS