06 mag 2013

Messina: La Polizia denuncia un cittadino rumeno per furto aggravato e minacce

Nella giornata di ieri, gli agenti delle Volanti hanno denunciato in stato di libertà un cittadino rumeno, pregiudicato di anni 24, perché responsabile del reato di furto aggravato e minacce. L’uomo è stato fermato, da personale addetto alla sicurezza e all’antitaccheggio, all’interno di un noto negozio del centro città mentre, in prossimità dell’uscita, faceva attivare il sistema di allarme.
 I poliziotti allertati sono intervenuti sul posto ove hanno accertato che lo straniero si era impossessato di un paio di scarpe, un paio di bermuda ed una maglietta, da cui aveva rimosso l’antitaccheggio, utilizzando una tenaglia che teneva occultata all’interno di uno zaino, assieme ai capi d’abbigliamento trafugati. Il malvivente, inoltre, al momento della verifica minacciava di incendiare il negozio. Pertanto l’uomo condotto presso gli uffici di Polizia è stato deferito in stato di libertà per furto aggravato e minacce. (PS)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS