04 apr 2013

MESSINA: SMENTITO IL CASO DI TBC AL CARCERE DI GAZZI. RIPRENDONO I COLLOQUI

Non c'è tubercolosi al carcere di Gazzi. E' il risultato delle analisi effettuate sul detenuto ricoverato nel repartino del Papardo. Nessun timore di contagio, dunque,tra i detenuti. Il direttore del carcere, Calogero Tessitore, ha già disposto la ripresa dei colloqui con i parenti cui, in via precauzionale, nei giorni scorsi, era stato impedito l'acceso alla struttura carceraria. Ieri era stato il sindacato Osapp a lanciare l'allarme tubercolosi a Gazzi.
(normanno)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS