06 mar 2013

Addio alle Province della Sicilia Crocetta: "Siamo i primi in Italia"

"Siamo in primi in Italia ad abolire le Province, sostituendole con i liberi consorzi tra Comuni, di secondo livello". L'addio viene sancito dal presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, al termine della conferenza dei capigruppo dell'Assemblea regionale di Palermo. Gli enti saranno commissariati alla naturale scadenza degli organi elettivi (dunque saltano definitivamente le elezioni, previste a maggio) ed entro sei mesi saranno aboliti e sostituiti.
La maggioranza è stata unita nel sostegno al ddl del governo Crocetta, condiviso anche dal Movimento 5 stelle. Oggi il disegno di legge, dopo il passaggio in commissione, sarà inserito all'ordine del giorno dell'Ars, martedì in aula ci sarà una norma stralcio, fatta da due articoli, per il commissariamento. "E' un risultato storico, la maggioranza è unita e spero che anche il Pdl e il centrodestra votino la norma", dice Crocetta. (la sicilia)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS