09 feb 2013

Messina: La Polizia arresta ventiquattrenne per spaccio di droga

Ieri gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare in carcere, nei confronti di un messinese di anni 24, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare il giovane, lo scorso giugno, nel corso di un servizio di osservazione degli agenti della Squadra Mobile, è stato colto mentre si recava più volte a prelevare involucri, verosimilmente contenenti sostanza stupefacente, nascosti nei tombini di derivazione dell’energia elettrica situati all’interno del condominio di sua residenza.
I poliziotti procedevano alla perquisizione dei tombini e rinvenivano circa 350 gr. di sostanza stupefacente del tipo marijuana, parte della quale suddivisa in singoli involucri, ed un bilancino di precisione. Ritenuto che la sostanza stupefacente non fosse destinata ad un mero uso personale ma bensì allo spaccio, poiché già suddivisa in dosi pronte per il commercio, e sussistendo gravi indizi di colpevolezza a carico del giovane, l’A.G. ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. (PS)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS