19 nov 2012

Messina: Ladro di rame arrestato dagli agenti della Polfer

I ripetuti furti di rame e materiale elettrico perpetrati negli ultimi mesi hanno portato ad un’intensificazione del controllo delle aree maggiormente interessate che, nella giornata di sabato scorso, ha permesso l’arresto di un cittadino di nazionalità romena di anni 35, ritenuto responsabile del reato di tentato furto aggravato in concorso.
Durante, infatti, il controllo dell’officina di manutenzione ciclica delle carrozze ferroviarie Trenitalia di via Oreto, effettuato alle 01.00 circa, gli agenti della Sezione di Polizia Ferroviaria di Messina hanno sorpreso l’arrestato intento a trafugare cavi in rame insieme ad un altro individuo riuscito a scappare. Il cittadino straniero invece, nonostante il tentativo di fuga, è stato raggiunto e bloccato. Indossava ancora un paio di guanti isolanti in tela gommata ed aveva nella tasca dei pantaloni il taglierino utilizzato per sguainare i cavi elettrici ed estrarre il prezioso materiale. Personale tecnico ha quantificato il peso del materiale tranciato (cavi unipolari di sezione da mmq.95) per un peso complessivo di circa 400 chilogrammi e stabilito danni per alcune decine di migliaia di euro. La Polizia è sulle tracce del complice.(PS)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS