05 nov 2012

Messina - Arrestato un giovanissimo pusher

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno arrestato un giovanissimo messinese per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il pusher è stato notato mentre cedeva ad un coetaneo due involucri contenenti complessivamente 2,4 grammi di marijuana.
Alla vista dei militari, entrambi lasciavano cadere la droga a terra, dandosi alla fuga, ma venivano bloccati dai carabinieri, che recuperavano la sostanza stupefacente. La perquisizione personale del giovane spacciatore permetteva di rinvenire altri 3,4 grammi di marijuana, nonché la somma in contanti di venti euro, ritenuta provento dell'attività illecita.La successiva perquisizione nell'abitazione del pusher consentiva di recuperare un bilancino di precisione ed un vaso contenente due piantine di cannabis indica. Stante la flagranza di reato, il giovane pusher veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l'acquirente veniva segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. (CC)

Notizie dalla Sicilia

ARCHIVIO NEWS